Ciao, da un’altra ricetta datami dalla mia amica Sonia che ringrazio vivamente, volevo condividere con Voi questa treccia buonissima e sopratutto bellissima!!!
Avrò superato la maestra?…..
….questo spetta dirlo a voi e a lei!!!

Ingredienti

15 gr di lievito di birra in cubetto
60 gr di olio di semi
10 gr di zucchero
100 gr di latte a temperatura ambiente
370 gr di farina 00
12 gr di sale
1 uovo più 2 tuorli (un tuorlo serve per spennellare)
100 gr di pancetta affumicata a cubetti
100 gr di provola
10/15 olive nere denocciolate
Procedimento
Inseriamo nel boccale il lievito sbriciolato, l’olio, lo zucchero e il latte e mescoliamo 10 sec. vel 3.
Aggiungiamo la farina un uovo e un tuorlo e per ultimo il sale e impastiamo 2 min. vel spiga.
Togliamo l’impasto dal boccale, lo lavoriamo qualche minuto sulla spianatoia sino a renderlo liscio e compatto, con l’aiuto del mattarello stendiamo l’impasto in un rettangolo di 27X35 cm circa con l’aiuto della rotella o della spatola ricaviamo 3 strisce da 9X35 cm.
Adesso andiamo a preparare la farcia: senza lavare il boccale mettiamo dentro la scamorza e la pancetta a cubetti e tritiamo 7 sec. vel 6, all’impasto ottenuto aggiungiamo le olive denocciolate a pezzetti mescoliamo con la spatola e andiamo a distribuirlo sulle strisce che andremo a chiudere bene sia in alto che alle estremità.
Arrotoliamo bene ogni singola striscia e la intrecciamo alle altre fino alla fine e chiudiamo bene.
Copriamo con della pellicola così non si secca l’impasto… e lasciamo lievitare 60 min.
quando mancano 30 minuti accendiamo il forno a 200°
In un bicchiere sbattiamo un tuorlo d’uovo e un pizzico di latte (questo serve per rendere lucida la treccia) spennelliamo la nostra treccia con parsimonia e inforniamo a forno caldo ventilato 200° per 10 min. dopo abbassiamo a 170° e completiamo la cottura per altri 20 min.
Sforniamo, lasciamo intiepidire e serviamo a fette…
Una vera bontà di gusto e sapore….

Non Vi resta che provarla…
Annunci