Ciao, chi di Voi spesso ha gente a cena o pranzo non sa cosa fare ma nello stesso tempo vorrebbe stupire i suoi ospiti?
Spesso bastano pochi gesti e pochi ingredienti per stupire con grazia e gusto, per questo voglio proporvi questa Torta di rose alle Zucchine, con cotto di praga, emmental e gorgonzola (la base dell’impasto l’ho presa dal nuovo libro base “io e il mio bimby”)
Che ne dite ci proviamo?
Ma torniamo alla nostra torta di rose!!

Ingredienti
per la farcia
300 gr di zucchine
100 gr di emmental
1/4 di cipolla
100 gr di cotto di praga a fette
30 gr di olio EVO
sale e pepe Q.b.

Per la pasta
350 gr di farina 00
150 gr di latte
12 gr di lievito di birra
30 gr di olio EVO
3 tuorli d’uovo (con i bianchi avanzati ho fatto le meringhe)
7 gr di sale

Procedimento
Laviamo e spuntiamo le zucchine tagliandole a pezzi più o meno grossi.
Nel boccale pulito mettiamo l’emmental a pezzi e tritiamo 5 sec. vel 7 e mettiamo da parte.
Senza lavare il boccale mettiamo la cipolla e il prosciutto 5 sec. vel 7 raccogliamo il trito sul fondo
aggiungiamo l’olio e rosoliamo 3 min. 100° vel 1, aggiungiamo le zucchine tritiamo 7 sec. vel 5 aggiustiamo di sale e pepe e continuiamo la cottura 5 min. temp. varoma vel.1, una volta cotto mettiamo da parte.
Senza lavare il boccale andiamo a preparare l’impasto:(attenzione bisogna aspettare che la temperatura scenda a 60° altrimenti la funzione spiga non parte)
Versiamo il latte con il lievito nel boccale 20 sec. vel. 3,aggiungiamo tutti gli altri ingredienti e impastiamo 3 min. vel spiga.
Togliamo la pasta dal boccale e la versiamo sulla spianatoia, la lavoriamo qualche minuto energicamente con le mani e la tiriamo (deve essere un rettangolo più o meno regolare)
Spalmiamo la farcia che avevamo tenuto da parte sulla sfoglia,
ricopriamo con il formaggio emmental e poi qualche fiocchetto di gorgonzola.
Arrotoliamo la sfoglia su se stessa formando un lungo cilindro.
Tagliamo il cilindro a tronchetti di 3/4 cm chiudendo la parte inferiore e spingendo leggermente l’impasto per far sbocciare la rosa.
Sistemiamo le roselline su una placca da forno foderata di carta distanziandole leggermente l’una dall’altra chiudiamo con un anello per torte regolandolo alla misura che ci serve e li lasciamo lievitare un’oretta e mezza fino a quando non sono raddoppiate di volume.
Quando manca mezz’oretta alla fine della lievitazione accendiamo il forno a 180° e una volta caldo inforniamo per 30 min.
La nostra torta di rose è pronta per essere servita!!!
Spero abbiate gradito!
Buon appetito a tutti
Francesco

Annunci