Eccomi nuovamente all’opera per realizzare un gelato cremoso e buono…
Qualche giorno fà mi trovavo in centro per una passeggiatina e visto che ero nelle vicinanze ho fatto una capatina in una antica drogheria del centro sicuro di trovare quello che cercavo “La farina di semi di carrube” addensante naturale che rende il gelato più cremoso e fa di limitare i fastidiosissimi cristalli di ghiaccio all’interno del gelato.
Ma non voglio dilungarmi oltre ecco a voi la ricetta!!!

Ingredienti:
3 uova
500 gr di panna fresca (io ho usato la oplà perchè in casa avevo quella)
500 gr di latte intero
200 gr di zucchero (se usate la panna oplà riducetelo a 100 gr)
10 gr farina di semi di carrube
15 gr di cacao amaro in polvere
100 gr di cioccolato fondente
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Procedimento:
Nel boccale versiamo il latte e la farina di semi di carrube 12 min. 80° vel.3
In una tegamino a parte fondiamo a fiamma bassa il cioccolato fondente mescolando spesso, passati i 12 minuti di cottura della crema aggiungiamo il cioccolato e il cacao e mescoliamo 1 min. vel 4 quando mancano 10 sec. alla fine aggiungiamo anche la vanillina, mettiamo il composto in una terrina coperta con un piatto e lasciamo riposare 20 minuti.
Laviamo e asciughiamo il boccale, rompiamo dentro le uova e aggiungiamo lo zucchero e un pizzico di sale lavoriamo 5 min. 37° vel 3 fino ad ottenere una montatura soffice a questo punto aggiungiamo la cioccolata e cuociamo 5 min. 80° vel 4.
Lasciamo raffreddare nel boccale avendo l’accortezza di tanto intanto di dare un colpetto di 5 sec. a vel 4, questo per evitare che si formi sopra la pellicina tipica delle creme.
Una volta freddo aggiungiamo la panna con le lame in movimento 1 minuto a vel. 4.
Versiamo la crema in un contenitore d’alluminio e riponiamo in freezer per un giorno intero.
Il giorno dopo tiriamo fuori dal freezer il composto lo rovesciamo su un tagliere e lo lasciamo a temperatura ambiente per 10 min.circa dopo di chè lo tagliamo a cubetti e lo mettiamo nel boccale (precedentemente freddato in frigo per almeno 30 min così è bello fresco).
Tritiamo in due volte il gelato tagliato a tocchi 20 sec. vel 10 (gradualmente)spatolando.
Dopo versiamo un misurino di latte freddo e mantechiamo 3 min vel 4 sempre spatolando.
Ed eccolo pronto da versare nella vaschetta
Qui nella vaschetta per essere messo in freezer
Che ne dite?
è un’altra variante ma a me piace molto!!
Provatelo e sappiatemi dire…
…ci conto!!!
Al prossimo gelato
Grazie
Francesco

Annunci