Ciao a tutti, sabato, ho finito di lavorare alle 15, sono corso subito a casa per preparare la base del gelato al cioccolato “la mia versione!!!”, e poi mi son detto visto che ci sono perchè non preparo qualcosa per la colazione di domattina? ed ecco che sfogliando il ricettario “Le merende della mamma” ho visto questa meravigliosa ricetta che vado a proporvi…

Ingredienti:
250 gr di farina 00
250 gr di farina manitoba
250 gr di latte intero
70 gr di zucchero
25 gr di lievito di birra
40 gr di burro
40 gr di margarina
1 uovo intero + un tuorlo per spennellare
Marmellata di arance Q.b.
La buccia di un’arancia
Zucchero in granella
Un pizzico di sale
Un cucchiaino di spumadoro reperibile al supermercato (nella ricetta non era previsto ma giù in Sicilia viene usata per aromatizzare le brioche)

Procedimento:
Preleviamo con il pelapatate la buccia dell’arancia (solo la parte colorata) e la mettiamo nel boccale con lo zucchero tritiamo 30 sec. vel 7.
Aggiungiamo il burro e la margarina 1 min. 60° vel.1 uniamo il latte l’uovo e il lievito sbriciolato e sciogliamo 10 sec. vel. 3. Aggiungiamo le farine ed il pizzico di sale e impastiamo 3 min. vel. spiga, stacchiamo con la spatola l’eventuale impasto dalle pareti del boccale chiudiamo il coperchio, mettiamo sopra il misurino e lasciamo lievitare 1 ora circa.
Riinpastiamo nuovamente 2 min. vel spiga.
Dividiamo l’impasto in palline da 150 gr e le lasciamo lievitare 30 minuti coperti con della pellicola per alimenti.
Da ogni pallina ricaviamo un rettangolo e tagliamo in tre strisce uguali, su ogni pezzo distribuiamo la marmellata, arrotoliamo la pasta con il ripieno e formiamo tre cilindri, che intrecceremo tra loro, dividendoli a sua volta in due (così otteniamo due trudini)
Lasciamo nuovamente lievitare 30/40 min.
Accendiamo il forno a 180°.
Prima di infornarli spennelliamo con il rosso d’uovo misto con un cucchiaio di latte, cospargiamo con lo zucchero in granella e inforniamo per 15/20 min. dipende dal forno
Naturalmente possiamo sostituire la marmellata con qualsiasi altra…
Sono davvero ottimi al mattino accompagnati da una buona tazza di latte.
Spero Vi piacciano
Alla prossima ricetta
Francesco

Annunci