Eccomi un’altra volta in cucina a preparare qualcosa a base di solitamente faccio i calamari ripieni ma visto che al mercato questa mattina non li ho trovati, ho optato per le seppie fresche…. Questo ripieno morbido e saporito risalta davvero il gusto semplice e deciso delle seppie….
A Voi la ricetta:

Ingredienti
8 Seppie fresche private dell’osso degli occhi e del becco.
15 nocciole tostate
3 zucchine verdi piccole all’incirca 300 gr
70 gr di olio EVO
1 spicchietto d’aglio
100 gr di latte
2 fettine di pane raffermo circa 50 gr
1 mazzettino di basilico fresco
1 scalogno piccolo
500 gr di pomodorini ciliegino ben maturi
sale e pepe Q.b.

Procedimento:
Il primo procedimento da fare e forse anche il più fastidioso (qui potete chiedere aiuto al vostro pescivendolo di fiducia) è nel privare le seppie dell’osso, occhi e becco, una volta fatto questo le mettiamo a bagno 10 min. in una soluzione di acqua e sale, dopodichè le passiamo sotto l’acqua corrente e le mettiamo a scolare bene.
Mettiamo a bagno il pane nel latte.
Nel boccale mettiamo le nocciole e tritiamo 10 sec. vel 7, mettiamo da parte in un piatto ci serviranno successivamente per il nostro ripieno.
Laviamo le zucchine e le tagliamo a rondelle.
Nel boccale versiamo l’olio, lo spicchietto d’aglio (privato dell’anima), le zucchine e il sale, cuociamo 13 min. 100° vel. soft antiorario.
Quando le zucchine son cotte le frulliamo 10 sec. vel 6 raccogliamo la purea con la spatola e aggiungiamo le nocciole tritate, il pane strizzato, le foglie di basilico sale e pepe Q.b. frulliamo nuovamente 10 sec. vel 6.
Adagiamo le nostre seppie su un tagliere saliamo leggermente e versiamo un goccino d’olio all’interno che andremo a distribuire aiutandoci con un dito.
Riempiamo le seppie con il composto, compattiamo con le mani e adagiamo le seppie nel cestello.
Senza lavare il boccale inseriamo lo scalogno e tritiamo 3 sec. vel 7, aggiungiamo i pomodorini tagliati in 4 pezzi e frulliamo 10 sec. vel 6 seliamo, inseriamo all’interno del boccale il cestello e cuociamo 25 min. temp. varoma vel.1
Quando è scaduto questo tempo, togliamo il cestello e andiamo a preparare le nostre seppie….
In un piatto da portata versiamo due cucchiai di coulis di pomodoro, adagiamo sopra le seppie, sforbiciamo qualche fogliolina di basilico a julienne e infine decoriamo con qualche nocciola spezzettata.
Portiamo subito il piatto caldo in tavola e gustiamo….
Il sapore è davvero delicato credetemi…
Spero vi piaccia!!
Alla prossima ricetta
Francesco

Annunci