Ciao a tutte/i
Avete visto che freddo che fa in questi giorni? per scaldarsi il pancino non c’è niente di meglio di una bella zuppa calda.
Oggi volevo proporvi una zuppa di legumi, alcune varietà sono tutt’oggi custodite da piccoli coltivatori locali e sono preziose e rare.
Autentiche delizie da gourmet come i fagioli zolfini quasi scomparsi dal mercato e oggi riscoperti. Questo legume viene coltivato nel Pratomagno (AR) e oggi tutelato da un’associazione.
Piccolo, panciuto e giallino, ha la buccia sottilissima che può non richiedere ammollo e pasta delicata che si scioglie in bocca per non parlare poi della sua polpa cremosa.
Fatta questa piccola premessa veniamo a noi con gli

Ingredienti:
° 240 g di fagioli zolfini
° mezzo cespo di scarola
° un piccolo porro (io ne ho messo mezzo di quello che vedete in foto)
° 150 g di prosciutto crudo a dadini leggermente affumicato
° un litro di brodo vegetale bimby
° uno spicchio d’ aglio in camicia (cioè con la buccia)
° 2 foglie di alloro fresco
° Olio extravergine di oliva
° Sale Q.b.
° Peperoncino a piacere

Procedimento:

Sciacquiamo abbondantemente i fagioli e li mettiamo a bagno per 3-4 ore, dopo li scoliamo e li mettiamo a cuocere in una pentola coperta d’acqua con l’alloro e lo spicchio d’ aglio in camicia per circa 50 minuti.
A questo punto puliamo il porro che andremo a mettere nel bimby tagliato a pezzetti 5 sec. vel 6, otteniamo così un trito alla quale aggiungiamo il crudo a cubetti e l’ olio e facciamo andare 3 minuti 100° antiorario vel soft a questo punto aggiungiamo la scarola precedentemente lavata e tagliata a striscioline chiudiamo e lasciamo cuocere per 5 minuti 100° vel soft antiorario.
Scoliamo i fagioli dal liquido di cottura e ne frulliamo metà con due mestoli di brodo bimby caldo (io qui mi sono aiutato con il minipimer visto che il mio bimbyno era occupato), ottenendo una crema che andremo ad aggiungere al soffritto insieme ai fagioli interi , poi copriamo con il brodo rimasto e facciamo cuocere 30′ 100° antiorario vel soft gli ultimi 10 minuti mettiamo la temperatura varoma.
Regoliamo la zuppa di sale e insaporiamo a piacere con una manciata di peperoncino sbriciolato ed ecco a voi il piatto!!!

Buon appetito a tutti!!!


Francesco

Annunci