Questo contorno raffinato nella presentazione, morbido al taglio e delicato al palato l’ho scelto per accompaganre l’ arrosto di faraona agli agrumi fatta sempre per il cenone di S. Silvestro.
Ingredienti: per 8 persone
800 gr di patate
3 tuorli
1 uovo
80 gr di grana a tocchetti
100 gr di spinaci freschi
60 gr di burro
pangrattato Q.b.
noce moscata Q.b.
sale Q.b.
Procedimento:
Laviamo le patate, le tagliamo a fette e le adagiamo nel cestello.
Nel boccale inseriamo il grana e grattuggiamo 15 sec. vel 10 e mettiamo da parte.
Versiamo nel boccale 750 gr di acqua, saliamo e portiamo a bollore 10 min. 100° vel.2, quando bolle inseriamo il cestello con le patate e cuociamo 30 min. temp. veroma vel.2 controlliamo la cottura con una forchetta.
Svuotiamo il boccale dall’acqua inseriamo le patate il parmiggiano grattugiato il burro e una grattatina di noce moscata e frulliamo 30 sec. vel 4 aggiungiamo 3 uova e amalgamiamo 30 sec. vel 4.
Ungiamo degli stampini monoporzione, cospargiamo la superficie con del pan grattato riempiamo con il composto e inforniamo a 180° per 25 min.
Intanto in un tegame mettiamo una noce di burro a scaldare con uno spicchio d’aglio intero, laviamo e asciughiamo gli spinaci strizziamo bene e rosoliamo 5 min. giusto il tempo di farli appassire un attimo.
Togliamo gli sformatini dagli stampi, sistemiamo nei piatti e serviamo guarnendo con gli spinacini saltati…
Il contorno è pronto!!!
Buona serata a tutti!!!
Francesco

Annunci