a tutti!!
da parecchio tempo mi girava per casa la ricetta di questa torta, ho sempre amato gustarmela quando andavo a cena fuori…classico dolce di casa, ma fuori sono sempre meno i posti dove lo fanno in casa affidandosi spesso a quelli industriali…buoni…si ma ben lontano da quello fatto in casa con solo ed esclusivamente ingredienti freschi genuini…e privi di conservanti!!
Farla è davvero semplice e veloce…seguitemi nella ricetta e vi renderete conto Voi stessi della semplicità e genuinità di questa torta della nonna…

Ingredienti: per uno stampo da 28 cm
Per la frolla:
300 gr di farina 00
130 gr di zucchero
150 gr di burro morbido
1 uovo
1 bustina di lievito vanigliato in polvere per dolci

Per la crema:

500 gr di latte
120 gr di zucchero
50 gr di farina tipo 0 o maizena
La buccia di un limone biologico
2 uova
1 bustina di vanillina
50 gr di pinoli
Zucchero a velo Q.b. per decorare

Procedimento:
La prima cosa da fare è impastare la frolla poichè necessita di un tempo di riposo in frigo;nel boccale versiamo dentro tutti gli ingredienti per la frolla e impastiamo 20 sec. vel. 5. se necessario spatoliamo i bordi e impastiamo altri 10 sec. vel 5. Tiriamo fuori l’impasto dal boccale gli diamo la forma di una palla, lo avvolgiamo nella pellicola per alimenti e lo passiamo in frigo a riposare 30 min. circa.
Senza lavare il boccale andiamo a preparare la crema;Tritiamo nel boccale la buccia del limone 10 sec. vel. 8 raccogliamo il trito con la spatola aggiungiamo tutti gli ingredienti per la crema cioè latte, uova, zucchero e vanillina e cuociamo 7 min. 90° vel 4.
Togliamo la crema dal boccale la mettiamo in un contenitore e copriamo con della pellicola (la pellicola dev’essere a contatto con la crema questo per far si che la superficie non si secchi e crei quella fastidiosissima pellicina dura tipica della crema), lasciamo raffreddare.
Quando la crema è completamente fredda andiamo a preparare la torta;togliamo la frolla dal frigo all’incirca avremo 650 gr di frolla che divideremo come segue; 250 gr per disco sopra e la rimanente per la base.
Accendiamo il forno e impostiamo la temperatura a 200°.
Tra due fogli di carta pellicola stendiamo il primo strato che ci servirà per la base (dobbiamo raggiungere un diametro di 30 circa così possiamo sigillare meglio i bordi alla fine).
Versiamo sulla base di frolla tutta la crema distribuiamo sopra circa 20 gr di pinoli e ricopriamo con il secondo disco che avremo steso con lo stesso procedimento del primo.
Ribaltiamo verso l’interno la pasta in eccesso del primo disco e sigilliamo con le dita pigiando leggermente, spennelliamo la superficie con del latte e ricopriamo con la rimanenza di pinoli.
Inforniamo la torta ed abbassiamo la temperatura a 180° per 30 min. totali.
Sforniamo la torta e lasciamo raffreddare.
Quando è completamente fredda spolveriamo con lo zucchero a velo e a quel punto….
Buona Torta a tutti!!!


Spero vi piaccia!!!??

Baci
Francesco

Annunci