Ciao A tutti!!
Dopo parecchio tempo che non lo facevo oggi mi son deciso a rifare questo primo piatto molto succulento e buono…
Ne approfitto per proporvelo poichè vale la pena farlo, vista la sua semplicità e il suo sicuro successo, specialmente se avete ospiti e volete stupire, con un piatto da leccarsi i baffi!!!

Ingredienti: per 2 persone
160 gr di pennette
75 gr di ricotta
120 gr di salsiccia a cubetti e fresca
100 gr di vino bianco secco
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
1 mestolo di brodo con dado bimby
1 scalogno
1 bustina di zafferano
50 gr di pecorino sardo
20 gr di olio EVO
sale e pepe Q.b.

Procedimento:
Nel boccale asciutto inseriamo il pecorino a pezzi e tritiamo 15 sec. vel 10 mettiamo da parte.
Senza lavare il boccale inseriamo lo scalogno e tritiamo 3 sec. vel. 7, raccogliamo il trito con la spatola, aggiungiamo l’olio e soffriggiamo 3 min. 100° vel. 1 antiorario, aggiungiamo la salsiccia e insaporiamo 4 min. 100° vel. 1 antiorario.
Sfumiamo con il vino bianco 4 min. temp. varoma vel. soft antiorario, nel frattempo stemperiamo il concentrato di pomodoro nel brodo caldo e passati i 4 min. lo aggiungiamo alla salsiccia proseguendo la cottura per 35 min. 100° vel soft. antiorario.
Lavoriamo in una ciotola la ricotta con lo zafferano e incorporiamo 2 cucchiai da cucina di pecorino;quindi regoliamo di sale e pepe.
Passati i 35 min. versiamo il sugo di salsiccia in una capiente padella assieme al composto di ricotta e zafferano.
Senza lavare il boccale aggiungiamo 1 litro d’acqua e portiamo a bollore 8 min. 100° vel 1. lessiamo la pasta 13 min. 100° vel soft antiorario, e prima di scolarla aggiungiamo nella padella un misurino di acquua di cottura e accendiamo la fiamma, scoliamo la pasta e trasferiamola in padella, saltiamo qualche min. a fiamma vivace, condiamo con il restante pecorino tenuto da parte e serviamo nel piatto, decorando a piacere con qualche stimma di zafferano o una manciata di pepe macinato fresco.

Il piatto è pronto!!
Buon appetito a tutti
Francesco
Annunci