Ciao a tutti…
Oggi a pranzo avevo voglia di fare un bel coniglio preso ieri dal mio macellaio di fiducia, pochi ingredienti carne bianca, delicata e succulenta per dar vita a questo piatto che ricorda quelli preparati dalle nostre nonne quando la Domenica mattina in cucina, si dedicavano al pranzo, usando spesso la salsa d’accompagnamento per condire delle deliziose tagliatelle rigorosamente fatte in casa…
Ingredienti:
1 coniglio a pezzi
2 carotine
2 coste di sedano
1/2 cipolla bianca
2 cucchiai di capperi in salamoia (ben lavati e strizzati)
60 gr di olive verdi denocciolate
80 gr di olive nere denocciolate
2 rametti di rosmarino
200 gr di vino bianco secco
100 gr di olio EVO
sale e pepe Q.b.

Per la polenta
1 litro d’acqua
250 gr di farina gialla
1 pizzico di sale

Procedimento:
Mettiamo il coniglio a bagno in una larga ciotola con acqua, sale grosso e aceto e lasciamolo in immersione per 10 min. laviamolo bene e asciughiamolo con della carta assorbente.
Accendiamo il forno a 180°
Laviamo e mondiamo la carota, la cipolla e il sedano, mettiamo il tutto nel boccale del bimby e tritiamo 2-3 sec. vel.7, raccogliamo il trito e versiamolo in una capiente teglia d’alluminio, aggiungiamo 50 gr di olio e soffriggiamo sul fuoco 5 min. a fiamma vivace. Aggiungiamo al soffritto i rametti di rosmarino interi, le olive, i capperi, il coniglio e rosoliamo a fiamma alta 10- 15 min. finche la carne non acquista un bel colore dorato, sfumiamo con il vino bianco saliamo pepiamo e lasciamo insaporire 3 min. togliamo dal fuoco e passiamo in forno a 180° per 45 min. irrorando di tanto in tanto il coniglio con il suo sughetto di cottura (per far si che la carne rimanga morbida e non si secchi con il calore del forno).
Nel frattempo potete preparare come ho fatto io della polenta da accompagnare con il coniglio,in questo caso mettete l’acqua nel boccale del bimby portate a bollore 8 min. 100° vel 2 versate a pioggia dal foro del coperchio la farina e cuocete 5 min. 100° vel 2, versatela in un contenitore e lasciatela rapprendere intanto che il coniglio cuoce, dopo sformatela tagliatela a fette e passatela 10 min. sotto al grill o se preferite alla piastra.
Passati i 45 min. togliamo la teglia dal forno, raccogliamo con un cucchiaio tutto il condimento di verdure e olive meno i rametti di rosmarino e versiamo nel boccale, aggiungiamo 50 gr di olio evo, chiudiamo e omogenizziamo 30 sec. vel 10.
Nappiamo il coniglio con la salsa ottenuta e ripassiamo in forno per 10 min. sempre a 180°

Sforniamo adagiamo in un piatto da portata disponiamo in parte le fette di polenta
e portiamo in tavola ancora caldo fumante e sopratutto BUONO!!

Il piatto è pronto!!
Buon appetito a tutti
Francesco
Annunci