Eccoci giunti ad un primo piatto tipico pasquale vista la presenza di fave e pecorino…
Le fave come tutti sanno sono un ghiotto antipasto da gourmet, cotte invece possono essere un fresco condimento per un piatto di pasta o per un risotto come ve lo propongo io, arricchito dalla pancetta e dal pecorino, accoppiata vincente per un piatto divino…

Ingredienti: per 5 persone
300 gr di riso
200 gr di fave (io avevo quelle surgelate)
1/2 cipolla
2 pomodori ramati sodi e maturi
100 gr di pancetta affumicata a cubetti
40 gr di pecorino fresco
700 gr di brodo di dado bimby
50 gr di burro

Procedimento:
Se non abbiamo del pecorino grattugiato la prima cosa da fare prima di iniziare il resto è grattuggiarlo, inseriamo nel boccale il pecorino e grattuggiamo 10 sec. vel 10 e mettiamo da parte.
Senza lavare il boccale inseriamo 1 litro d’acqua con il dado bimby e portiamo a bollore 7 min. 100° vel. 2.
Inseriamo le fave nel cestello adagiamo sopra i pomodori ai quali avremo praticato un’incisione a croce sul fondo (per facilitare la spellatura) e quando l’acqua inizia a bollire inseriamolo nel boccale e scottiamo 10 min. temp. varoma vel.2. Togliamo il cestello dal boccale e teniamo da parte il brodo che ci servirà per bagnare il risotto.
Senza lavare il boccale inseriamo la cipolla e tritiamo 3 sec. vel. 7 raccogliamo il trito sul fondo con la spatola aggiungiamo 20 gr di burro e la pancetta e soffriggiamo 5 min. 100° vel 1 antiorario, uniamo il riso e tostiamo 2 min. 100° vel. 1 antiorario, uniamo le fave e il brodo e portiamo a cottura 13 min. 100° vel. soft antiorario.
Nel frattempo spelliamo i pomodori , eliminiamo la polpa e i semi e li tagliamo a cubetti.

Quando il risotto è pronto, mantechiamolo aiutandoci con la spatola aggiungendo i restanti 30 gr di burro e il formaggio, decoriamo con i cubetti di pomodoro spolveriamo con il pepe e serviamo…

Il piatto è pronto!!

Buon appetito a tutti…

Francesco

Annunci