Ciao a tutti, per chi non lo sapesse ancora mi son messo a dieta perciò pubblicherò meno nel prossimo mese…ma ieri avevo troppa voglia di far qualcosa così visto che qualcuno mi aveva chiesto di pubblicare la torta di rose mi son deciso a farla…

ecco a voi il procedimento passo passo!!

Ingredienti: tortiera da 26
per la pasta
350 gr di farina 00
30 gr di olio EVO
3 tuorli d’uovo
1 bustina di lievito di birra secco o 25 gr di lievito di birra fresco
150 gr di latte
1 pizzico di sale
20 gr di zucchero
la scorza di un limone

per la farcitura
100 gr di burro a temperatura ambiente
100 gr di zucchero
Zucchero di canna grezzo Q.b. (questa è una mia variante)

Procedimento:
Nel boccale asciutto e pulito inseriamo lo zucchero e la scorza del limone tritiamo gradualmente 10 sec. da vel 1 a vel. 8 (questo per evitare che la scorza venga lanciata alle pareti senza essere tritata).
Aggiungiamo il latte, il lievito, i tuorli, l’olio, la farina e un pizzico di sale e impastiamo 5 min. vel. spiga.
Togliamo l’impasto dal boccale lavoriamolo sul piano di lavoro ben infarinato e stendiamolo in un lungo rettangolo, infarinando bene onde evitare che la pasta si attacchi sul piano.
Senza lavare il boccale versiamo dentro lo zucchero e il burro a pezzetti (a temperatura ambiente) e lavoriamo 1 min. vel. 3.
Togliamo la farcia dal boccale e con l’aiuto di una spatola stendiamola uniformemente sulla pasta, spolveriamo con lo zucchero di canna grezzo

e arrotoliamo su se stessa, formando un lungo cilindro.

Con un coltello affilato tagliamo la pasta a tronchetti di 4-3 cm al massimo, prendiamo ogni singolo tronchetto e chiudiamo delicatamente la parte inferiore spingendo verso l’esterno la pasta per ottenere la classica forma della rosellina.

Foderiamo uno stampo con della carta forno (io non l’ho fatto ma vi consiglio di farlo così il burro non andrà sul fondo della teglia ma verrà assorbito dalla pasta rendendola morbida e profumata), sistemiamo i tronchetti nella teglia e lasciamo lievitare da 60 a 120 min.

quando le rose son belle gonfie l’impasto è pronto, ma il tempo è indicativo poichè dipende molto dalla temperatura che abbiamo in casa, in ogni caso mettiamo a lievitare coprendo lo stampo con della pellicola alimentare.
Quando mancano 30 min. alla fine della lievitazione accendiamo il forno impostando la temperatura a 180°, scaduto il tempo di lievitazione spolveriamo le rose con dell’altro zucchero di canna (questo farà si che le rose prendano un bel colore ambrato e lo zucchero dia l’effetto brina) e inforniamo la torta di rose e cuociamo per 30 min.

Sforniamo e lasciamo raffreddare…


La torta di rose è pronta!!!


Buona degustazione a tutti!!!

Francesco

Annunci