Merluzzo in bianco con verdure tricolore domenica, Mag 16 2010 

…Carissimi amici miei, come sapete la mia dieta continua ma ormai siamo agli sgoccioli, approfitto del fatto di essere a stecchetto per postare questa ricetta sana e leggera da tenere sotto mano se si vuol rimanere leggeri e in forma senza rinunciare al gusto e alla genuinità…

Ingredienti: per 4 persone
1 merluzzo intero di circa 800 gr
1 cavolfiore piccolo di circa 200 gr
300 gr di broccoli verdi
2 carote medie
800 gr di acqua
sale Q.b.
1 limone

Per la citronette:
1 ciuffetto di prezzemolo
il succo di un limone
40 gr di olio EVO
Sale Q.b.

Procedimento:
La prima operazione da fare è quella di lavare e mondare le verdure, perciò laviamo il cavolfiore e il broccolo e dividiamoli in cimette, peliamo la carota, tagiamola a bastoncini, e sistemiamo le verdure nella campana del varoma.
Foderiamo il vassoio del varoma con della carta forno bagnata e strizzata, tagliamo il merluzzo a tranci e adagiamolo nel vassoio del varoma.

Nel boccale asciutto inseriamo il prezzemolo e tritiamo 5 sec. vel. 7, riuniamo il trito sul fondo,
preleviamo una fettina dal limone e spremiamo il restante, aggiungiamolo nel boccale con un pizzico di sale ed emulsioniamo 20 sec. vel. 4; mettiamo da parte.

Senza lavare il boccale versiamo l’acqua, saliamo ed aggiungiamo la fettina di limone tenuta da parte, chiudiamo il boccale, posizioniamo il varoma e cuociamo 35 min. temp. varoma vel. 1.

A fine cottura togliamo il varoma dal boccale, e andiamo a preparare il piatto:

Adagiamo i tranci di merluzzo in un piatto da portata ovale, sistemiamo le verdure ricreando i colori dell’italia e condiamo con la citronette tenuta da parte.

Il piatto è pronto!!
Buon appetito a tutti…
Francesco
Annunci

Crema di zucchine con filetti di sogliola e carpaccio di verdure mercoledì, Set 2 2009 

Ieri sera spulciando tra i vari file che ho sul pc mi sono imbattuto nel libro
“A tutto vapore”
cercavo qualcosa per la cena, così visto che avevo tutti gli ingredienti in casa ho deciso di provare questa ricetta personalizzandola secondo il mio gusto e la mia fantasia…

Ingredienti per 4 persone

300 gr di filetti di sogliola
1 scalogno
400 gr di zucchine verdi
1 mazzetto di basilico fresco
40 gr di olio EVO
100 gr di vino bianco secco
30 gr di farina 00
800 gr di acqua e dado bimby
30 gr di grana padano
2 cucchiai di pesto alla genovese
1 carota
1 zucchina
Sale e pepe Q.b.
Per accompagnare
Pane tostato
olio EVO

Procedimento
Strizziamo un foglio di carta da forno e foderiamo la campana del varoma.
Tagliamo in due parti i filetti di pesce, li arrotoliamo, li fissiamo con uno stuzzicadente saliamo e pepiamo leggermente e li adagiamo nella campana del varoma.
Con un pelapatate tagliamo a fettine sottili la carota e la zucchina le adagiamo nel vassoio saliamo e pepiamo anche queste e teniamo il varoma da parte.
Nel boccale mettiamo lo scalogno, le zucchine e il basilico e tritiamo 5 sec. vel. 7, aggiungiamo l’olio e insaporiamo 3 min. 100° vel 2.
A questo punto sfumiamo con il vino bianco e continuiamo la cottura per altri 3 min. stessa temperatura e velocità.
Aggiungiamo al composto la farina, l’acqua con il dado e impostiamo 27 min. temp. varoma vel 2, trascorsi i primi 7 minuti adagiamo il varoma sul bimby e continuiamo a cuocere per i restanti 20 min.
Finito il tempo di cottura togliamo il varoma e lo teniamo in parte aggiungiamo dal foro il grana aggiustiamo di sale e pepe se necessario inseriamo il misurino e frulliamo 1 min. vel.7.
Prepariamo il piatto versando due mestoli di crema in una fondina, adagiamo al centro i filetti senza lo stuzzicadenti, decoriamo con le verdure e mettiamo qui e là qualche goccio di pesto, finiamo con un filino d’olio e una manciata di pepe e portiamo in tavola…accompagnato con fette di pane precedentemente tostato..
Il piatto è pronto
Buon appetito a tutti
Francesco

Cupelle di risotto al pesto con calamaretti e pomodorini martedì, Ago 11 2009 

Ciao a tutti,
questa sera per cena ho voluto esagerare, così sfogliando il ricettario “il profumo del mare” mi son fatto tentare dalla ricetta che vado a proporvi.
Ingredienti per 4 persone
Per il pesto (non fotografo i passaggi perche potete trovarli qui)
1 spicchi d’aglio
20 gr di pinoli
10 gr di pecorino stagionato, grattuggiato
30 gr di parmigiano, grattugiato
1 mazzetto di basilico fresco pulito e asciutto
120 gr di olio EVO
Per i calamaretti:
30 gr di olio EVO
300 gr di calamaretti piccoli puliti
sale e pepe Q.b.
Per il risotto:
1 scalogno
30 gr di olio EVO
320 gr di riso carnaroli o vialone nano
30 gr di vino bianco secco
750 gr di brodo vegetale bimby
Per la dodolata:
200 gr di pomodori tagliati a dadini
1 spicchietto d’aglio
10 gr di olio EVO

Procedimento:
Mettiamo nel boccale pulito e asciutto uno spicchio d’aglio e i pinoli e tritiamo 5 sec. vel 7. aggiungiamo i formaggi e le foglie di basilico, e frulliamo 10 sec. vel 7.
Versiamo a filo con il misurino capovolto l’olio e emulsioniamo 30 sec. vel. 5. Togliamo e teniamo da parte.
Puliamo i calamaretti li priviamo dell’occhio e della cartilagine interna e della bocca
Laviamo il boccale e andiamo a preparare i calamaretti.
Nel boccale versiamo l’olio e i calamaretti,
saliamo e pepiamo e cuociamo 10 min. temp. varoma vel. soft e mettiamo da parte.
Scaldiamo al microonde o sul fuoco come preferite il brodo che ci servirà per bagnare il nostro risotto.
Senza lavare il boccale andiamo a preparare il nostro risotto.
Mettiamo nel boccale lo scalogno e lo tritiamo 3 sec. vel.7, aggiungiamo l’olio e rosoliamo 3 min. 100° vel. 1.
Versiamo il riso a pioggia e tostiamo 2 min. temp. varoma antiorario vel. 1
Sfumiamo con il vino: 2 min. temp. varoma vel 1 antiorario. Aggiungiamo il brodo bollente e cuociamo 12 min 100° vel. 1 antiorario.
In una ciotola mettiamo i pomodori tagliati a cubetti con l’aglio schiacciato (che elimineremo alla fine) e l’olio, e lasciamo insaporire fino al momento in cui non impiatteremo il risotto.
Passati i 12 min. ci assicuriamo che il risotto sia al dente uniamo il pesto tenuto da parte e mantechiamo 1 min. vel 1 antiorario.
Adesso andiamo a preparare il piatto…
Aiutandoci con una ciotola inumidita diamo la forma al risotto lo sformiamo sul piatto, mettiamo sopra i calamaretti e decoriamo la base con la dadolata di pomodori scolati dall’eventuale sugo un ciuffetto di prezzemolo e il gioco è fatto!!!
Il piatto è servito
Buon appetito
Francesco