La frittata invernale di riso domenica, Gen 31 2010 

Cari Amici… Oggi affacciandomi fuori ho avuto una bella sorpresa, il tutto era coperto da una coltre bianca “La neve”…
Siamo in pieno Inverno e non c’è nulla di meglio che lasciarsi sedurre dai profumi invernali, dai sapori decisi e delicati al tempo stesso, come quelli che Vi propongo in questa frittata di riso da portare in tavola e gustare con i propri cari!!!

Ingredienti: per 4 persone
500 gr di latte
150 gr di riso
40 gr di funghi porcini secchi
20 gr di parmigiano
6 tuorli
6 albumi
40 gr di burro
sale e pepe Q.b.

Procedimento:

Mettiamo a bagno i funghi secchi in una tazza con acqua tiepida.
Nel boccale asciutto e pulito inseriamo il grana a pezzetti e tritiamo 15 sec vel. 10 e mettiamo da parte.
Con un pezzetto di scottex puliamo il boccale da eventuali residui di grana.
Dividiamo i tuorli dagli albumi e versiamo quest’ultimi nel boccale con la farfalla inserita e un pizzico di sale (per far si che non smontino dopo) montiamo a neve ferma 6 min. 37° vel 4 senza misurino perchè devo inglobare aria.
Togliamo dal boccale gli albumi montati e li passiamo in frigo fino al momento dell’utilizzo.
Accendiamo il forno a 200°.
Senza lavare il boccale versiamo dentro il latte e portiamo a bollore 7 min. 100° vel 1, passato questo tempo versiamo il riso a pioggia e cuociamo 17 min. 100° vel soft antiorario, quando mancano 4 min. alla fine strizziamo i funghi e li aggiungiamo al riso, lasciamo riposare 5 min. nel boccale.
Aggiungiamo adesso al riso il burro, le uova e il grana mantechiamo 1 min. vel 2 antiorario, tiriamo fuori dal frigo gli albumi montati e incorporiamoli aiutandoci con la spatola dal basso verso l’alto per non smontarli.
Imburriamo una teglia da 22 cm di diametro, versiamo al suo interno il composto di riso e uova, livelliamo con la spatola e inforniamo nella parte centrale del forno a 200° per 20 min.
Sforniamo, rovesciamo la nostra “frittata” in un piatto da portata e serviamo!!
Il piatto e pronto!!


-0-
Buon appetito a tutti!
Francesco

Tortino di zucchine e ricotta lunedì, Ott 12 2009 

Ciao Oggi a pranzo avevo voglia di qualcosa di delicato, ma nello stesso tempo nutriente sano e genuino, così ho aperto come mio solito il frigo e ho dato un occhio a quello che più o meno avevo in casa….
Beh il risultato è stato soddisfacente…
Voi che ne dite?

Ingredienti:
per 4 persone (tortiera da 22 cm)
4 zucchine medie circa 470 gr
4 uova
250 gr di ricotta
100 gr di grana
20 gr di olio EVO
sale e pepe Q.b.

Procedimento:
Laviamo le zucchine e le tagliamo in quattro prima per il lungo, poi a fette non troppo sottili.
Nel boccale mettiamo il grana a pezzetti e tritiamo 15 sec. vel 10 mettiamo da parte.
Accendiamo il forno e lo portiamo a 180°.
Senza lavare il boccale mettiamo dentro l’olio e lo scaldiamo 3 min. 100° vel. 1, passato questo tempo versiamo dentro le zucchine saliamo e pepiamo leggermente e cuociamo 10 min. 100° vel. soft antiorario più altri 5 min. temp. varoma vel soft antiorario e mettiamo da parte.
Senza lavare il boccale versiamo dentro le uova, la ricotta, un cucchiaio d’acqua, il grana grattugiato e un pizzico di sale; sbattiamo 1 min. vel. 4, aggiungiamo le zucchine facendo attenzione a non far andare dentro l’eventuale liquido di cottura, aiutandoci con la spatola amalgamiamo le zucchine al composto di uova.
Adesso foderiamo una tortiera di 22 cm con della carta forno bagnata e strizzata, versiamo dentro il composto e cuociamo a 180° per 45 min.
Una volta prointo lasciamo intiepidire sformiamo su un piatto da portata e serviamo….
Il piatto è pronto!!!
Buon appetito!!!
PS: questo piatto è buono sia tiepido che freddo parola mia!!!
Alla prossima ricetta
Francesco

Frittata al forno con la pancetta al profumo di mentuccia mercoledì, Ago 26 2009 

Ciao a tutti,
quanti di voi non conoscono uno dei più grandi classici della cucina italiana “La frittata”.
Per rinfrescare le menti e i palati oggi ho voluto prepararne una variante cotta al forno, che risulta più leggera, ma non di certo meno saporita e profumata…

Ingredienti:
7 uova
Una patata lessa di circa 150 gr
100 gr di pancetta affumicata tagliata a dadini
200 gr di scamorza affumicata
100 gr di latte
20 gr di grana grattugiato
6 foglioline di menta
Sale Q.b.
Pepe per chi piace

Procedimento:
In un pentolino mettiamo a lessare la patata 20 min. una volta cotta la spelliamo da calda e la schiacciamo in un piatto con la forchetta e teniamo da parte.
Nel boccale mettiamo la scamorza tagliata a pezzi e la tritiamo 5 sec. vel 7. mettiamo da parte.
Senza lavare il boccale, mettiamo dentro le uova, il latte, il parmigiano e un pizzico di sale e sbattiamo 5 min. 37° vel 3.
Aggiungiamo la pancetta, la patata, la scamorza grattugiata e amalgamiamo 1 min. vel 2 antiorario, aggiungiamo la menta sforbiciata e mescoliamo altri 30 sec. vel. 2 antiorario, lasciamo riposare il composto in frigo per 10 min.
Se non avete uno stampo da plum-cake in silicone come il mio, imburratene e infarinatene uno della capienza di un litro, versiamo dentro il composto e passiamo in forno preriscaldato a 180° per 45 min.
Sformiamo la nostra frittata, decoriamo con qualche fogliolina di menta e portiamo in tavola.
Se vi piace potete accompagnare la frittata tagliata a fette con della rucola fresca condita con un filo d’olio sale e pepe…
Il piatto è pronto
Ps: questa frittata è buona anche fredda è può essere un’ottima idea per un picnic di fine estate…
Buon appetito a tutti!
Francesco